menu principale

Igiene e alimentare

L'igiene alimentare si occupa di controllare la catena alimentare al fine di garantire la massima sicurezza per il consumo.

Il sistema HACCP ha stabilito le linee guida da seguire nella catena alimentare, dalla produzione primaria al consumatore finale, stabilendo le condizioni igieniche di sicurezza per il consumo. Lo scopo è quello di garantire alta qualità del cibo e massima sicurezza possibile. Attraverso il rispetto di regole elementari di igiene in tutte le fasi della manipolazione degli alimenti (piano di autocontrollo HACCP) è infatti possibile prevenire i rischi legati ad una cattiva igiene alimentare e conseguente contaminazione.

Una corretta igiene alimentare non riguarda solamente il comportamento degli operatori del settore ma anche: igiene dell'ambiente; controllo della contaminazione dell'aria, del suolo, dell'acqua, della salute di piante e animali; protezione contro i rifiuti fecali e da altre contaminazioni; gestione, conservazione e trasporto; pulizia e manutenzione degli impianti.

Da non sottovalutare è anche la formazione in materia HACCP per tutti gli operatori del settore Alimentare. L'obiettivo è avere operatori coscienti dei rischi e degli impatti negativi sulla salute delle persone in caso di violazione di qualsiasi norma stabilita.